Premi "Invio" per passare al contenuto

Categoria: Candelieri

Braccianti

Il convento dei Mercedari venne costruito a Sassari grazie ad una donazione testamentaria di don Gavino Marongiu Gambella, morto nel 1610, e i frati ebbero una prima sede…

Commenti chiusi

Macellai

Già negli statuti sassaresi del 1294 viene nominata la maestranza dei Taverraggios (Macellai). Nel 1795, nel venirle proposto un calmiere dei prezzi dal parlamento sardo, l’associazione veniva…

Commenti chiusi

Fabbri

Il gremio dei Fabbri vanta lo statuto più antico tra le corporazioni di Sassari, risalente al 1521, mentre le ordinanze su questo mestiere sono risalenti ai codici di Ugone…

Commenti chiusi

Piccapietre

Anticamente i Piccapietre facevano parte della confraternita della Madonna degli Angeli insieme ai muratori e ai falegnami (insieme a carpentieri) sotto, appunto, la protezione della Vergine. I rapporti interni del gremio…

Commenti chiusi

Viandanti

Origini. La nascita di una vera e propria corporazione dei trasportatori in Sassari si perde nei fumi della storia. Già nei duecenteschi Statuti Sassaresi il mestiere…

Commenti chiusi

Falegnami

La confraternita di Nostra Signora degli Angeli era l’antico nome entro cui si racchiudevano le maestranze sassaresi che avevano a che fare col legno e con la pietra.…

Commenti chiusi

Ortolani

Origini. Le origini della corporazione degli Ortolani di Sassari si perdono nel medioevo turritano. Già ai tempi del libero comune, infatti, le fertili valli della…

Commenti chiusi

Calzolai

Dei Calzolai si parla per la prima volta negli statuti sassaresi del 1294; la corporazione compare in tutti gli scritti e memoriali anche ufficiali che regolano…

Commenti chiusi