I Candelieri abbracciano la Madonna dell'Assunta nella chiesa di Santa Maria di Betlem

ASassari, il 14 agosto, la sera precedente la festa della Madonna dell’Assunta, si tiene la Discesa dei Candelieri (La Faradda), la processione religiosa più importante e più sentita dalla popolazione e l’evento più prestigioso in Sardegna (patrimonio dell’Unesco dal 2013). Secondo la tradizione, la festa deriva da un voto fatto alla Madonna dell’Assunta, che avrebbe salvato la città dalla peste del 1652. La discesa è una processione danzante in cui vengono trasportati a spalla, dai rappresentanti dei gremi, i Candelieri (che sono dei ceri simbolici, in forma di grandi colonne di legno). La processione, tra due ali di folla, parte da piazza Castello, si arriva a Piazza Azuni e si prosegue lungo il Corso Vittorio Emanuele II fino a Porta Sant’Antonio e attraverso il Corso Vico fino ad arrivare alla chiesa di Santa Maria di Betlem.

Qui di seguito le schede degli 11 Gremi dei Candelieri, tratte dal sito istituzionale del Comune di Sassari.