Elenco dei Vicerè dal 1325 al 1720

IViceré, o Luogotenenti generali, facevano le veci del Re. Essi erano destinati a rappresentare la persona del Sovrano ai Sudditi lontani. Avevano l’impero delle milizie e genti di guerra, l’amministrazione politica ed economica del Regno, e più di tutto l’Amministrazione giudiziaria, dipendendo da essi le facoltà concedute al Supremo Magistrato dell’Isola, del quale i Viceré furono dichiarati capi. – Il Viceré aveva al fianco solamente un Consultore, ossia Assessore, coll’opinione del quale doveva provvedere alle cose dell’Isola intera. Il Governatore del Logudoro, il quale sotto la podestà del Viceré comandava alla metà del Regno, munito anch’egli di doppia autorità politica e militare, giudicava in grado di appello le cause della sua provincia; esso aveva con sé un solo Assessore, ridotti a due negli ultimi tempi del Governo spagnuolo. Regnando Ferdinando il Cattolico fu creato l’importante ufficio del Reggente la Reale Cancelleria, e fu pure nominato un Avvocato del Fisco. Fu Filippo II che nel 1568 fece cambiar faccia all’Amministrazione Civile creando il Magistrato Supremo della Reale Udienza; » – dopo il quale (scrive il Manno, da cui tolgo questi appunti) i Viceré ebbero un consiglio, gli uffiziali minori un ritegno, i sudditi incerti dei loro dritti un giudizio appagante, i sudditi gravati una via di ricorso».

Elenco dei Regi Rappresentanti che governarono la Sardegna col titolo di Viceré, Luogotenenti generali, od altri titoli, sotto il dominio aragonese e spagnuolo, dal 1325 al 1720.
È un paziente lavoro fatto negli Archivi di Cagliari dai due benemeriti paleografi, padre e figlio Pillito. Il lettore potrà ricorrere a quest’Elenco quando vorrà conoscere sotto quale dei 142 Viceré accaddero i diversi avvenimenti da noi esposti in questo libro.

Sassari Aragonese

  • 1325 Don Francesco Carros Governatore Generale.
  • 1326 Don Filippo di Boyl Governatore Provvisorio.
  • 1326 Don Bernardo di Boxados Governatore Generale.
  • 1328 Don Guglielmo di Cervellon.
  • 1329 Don Bernardo di Boxados (per la seconda volta).
  • 1329 Don Raimondo di Cardona.
  • 1336 Don Raimondo di Rebellas.
  • 1341 Don Guglielmo di Cervellon (seconda volta).
  • 1347 Don Riambaldo di Corbera.
  • 1355 Don Olfo di Procida primo Gov. di Cagliari e Gallura
  • 1361 Don Francesco di S. Clemente.
  • 1361 Don Eximene Perez di Calatayud.
  • 1362 Don Raimondo d’Ampurias e il detto S. Clemente, Reggenti.
  • 1362 Don Alberto Satrillas Governatore e Riformatore.
  • 1364 Berengario di Lanciano Luogotenente del Governo.
  • 1365 II detto Satrillas.
  • 1374-80 Don Giovanni di Mombuì.
  • 1387 Don Eximene Pietro di Arenoso, Governatore Generale.
  • 1391 II suddetto Mombuì.
  • 1197-1398 Don Ruggiero di Moncada.
  • 1398 D. Francesco Gio. di Santa Colomba Luogoten. del Governo.
  • 1406 D. Ugone di Rosanes Gov. e Rif. di Cagliari e Gallura.
  • 1408 D. Marco di Monbuì.
  • 1409 D. Pietro Torrella Luog. e Cap. Generale del regio navilio.
  • 1410 D. Giovanni di Montagnana. ‘
  • 1410 D. Berengario Carroz Rettore e Capitano di Cagliari e Gallura.
  • 1413 D. Luigi Ros Reggente la Governazione.
  • 1413 D. Acarto de Muro Governatore e Riformatore.
  • 1415 II suddetto D. Berengario Carroz Rettore di Cagliari e Gallura e Capitano del Regno di Sardegna e di Corsica.
  • 1417 D. Luigi di Pontos, primo Viceré.
  • 1418 D. Giovanni di Corbera.
  • 1420 D. Rambaldo di Corbera.
  • 1421 D. Bernardo Centelles.
  • 1421 D. Gabriele Olivieri R. Vicario di Cagliari in assenza del Centelles.
  • 1422 II suddetto Centelles.
  • 1434 D. Giacomo di Besora Reggente la Governazione.
  • 1436 D. Luigi di Aragall sino all’ottobre
  • 1436 II suddetto Besora (dall’ottobre).
  • 1437 D. Francesco Erill Viceré, e in sua assenza D. Luigi Aragall come Luogotenente del Viceré.
  • 1440 II suddetto Erill.
  • 1444 II suddetto Aragall.
  • 1444 II suddetto Erill.
  • 1448 D. Nicolò Antonio Demontis Governatore Generale.
  • 1450 D. Galcerando Mercader.
  • 1450 D. Gioffredo di Ortaffa.
  • 1452 D. Giacomo Carroz Luogotenente Generale.
  • 1455 D. Pietro Besala Viceré.
  • 1458 D. Giov. de Flor Presidente, indi Viceré.
  • 1460-61 D. Nicolò Carroz d’Arborea.
  • 1476 D. Dalmazio Carroz Luogotenente del Viceré.
  • 1479 D. Pietro Massa Delicana Reggente Viceré.

Sassari Spagnola

  • 1479 D. Ximene Perez Viceré.
  • 1484 D. Guglielmo di Peralta, Goveratore provvisorio.
  • 1485 II suddetto Perez.
  • 1487 D. Pietro Fortesa.
  • 1487 D. Inecio Lopez di Mendosa.
  • 1490 D. Alvaro Carillo Vicegerente.
  • 1491 D. Giov. Dusai Luogotenente Generale.
  • 1501 D. Benedetto Gualbes Luogotente dal Dusai.
  • 1502 II suddetto Dusai.
  • 1507 D. Giacomo Amat Presidente delegato dal Dusai.
  • 1508 D. Fernando Giron di Rebollcdo.
  • 1515 D. Angelo di Villanova.
  • 1523 D. Bernardo Simon Luogotenente Generale e Presidente.
  • 1523 II suddetto di Villanova.
  • 1530 Don Martino Cabrerò Luogotenente e Capitano Generale.
  • 1532 D. Giacomo Aragalle D. Francesco de Sena Gambella, Presidenti.
  • 1534 D. Antonio di Cardona Luogotenente e Capitano Generale.
  • 1540 D. Gerolamo Aragall, Presidente.
  • 1545 D. Pietro Vegner, Vescovo di Alghero.
  • 1545 II suddetto Cardona.
  • 1549 D. Gerolamo Aragall, Presidente per la partenza del Cardona.
  • 1551 D. Lorenzo Fernandez di Heredia, Luogotenente e Cap. Gen.
  • 1556 D. Girolamo Aragall, Presidente.
  • 1557 D. Alvaro di Madrigal, Luogotenente e Capitano Generale.
  • 1561 D. Girolamo Aragall, Presidente.
  • 1562 II suddetto D. Alvaro di Madrigal.
  • 1569 D. Girolamo Aragal, Presidente.
  • 1570 D. Giovanni Coloma, Luogotenente e Capitano Generale.
  • 1577 D. Girolamo Aragall, Presidente per la 6a volta.
  • 1578 D. Michele di Moncada, Longotenente e Capitano Generale.
  • 1584 D. Gasparo Vincenzo Novella, Presidente e Capitano Generale.
  • 1586 D. Michele di Moncada.
  • 1591 D. Gastone di Moncada, marchese d’Aytona.
  • 1596 D. Antonio Coloma, Conte d’Elda.
  • 1597 D. Alonso Lasso Sedeno, Presidente e Capitano Generale.
  • 1599 II suddetto Coloma.
  • 1604 D. Giacomo Aragall, Presidente e Capitano Generale.
  • 1604 D. Pietro Sanchez di Catalayud Conte del Real, Luog. e Cap. Gen.
  • 1610 D. Diego d’Aragall, Presidente.
  • 1611 D. Carlo Borja, Duca di Gandia.
  • 1617 D. Alfonso d’Erill.
  • 1623 D. Giovanni Vivas.
  • 1625 D. Diego d’Aragall, Governatore.
  • 1626 D. Pietro Raimondo Fortesa, Presidente.
  • 1626 D. Girolamo Pimentell, marchese di Bajona Governatore.
  • 1631 D. Diego Aragall, Governatore.
  • 1631 D. Gasparo Prieto, Presidente.
  • 1632 II Marchese di Almonazir.
  • 1638 D. Diego d’Aragall, Presidente.
  • 1639 D. Gio. Andrea Doria.
  • 1639 D. Diego d’Aragall, Presidente.
  • 1641 D. Fabrizio Doria, Duca d’Avellano.
  • 1644 D. Diego d’Aragall, Presidente per la 6a volta.
  • 1645 II Duca di Montalto.
  • 1649 D. Bernardino Mattia di Cervellon, Governatore.
  • 1649 Cardinale Teodoro di Trivulzio.
  • 1631 D. Bernardino Mattia di Cervellon.
  • 1651 II Marchese di Campo Reale,
  • 1652 D. Pietro Martino Rubio, Presidente.
  • 1653 II Conte di Lemos.
  • 1656 D. Bernardino Mattia di Cervellon, Presidente.
  • 1658 II Marchese di Castelrodrigo.
  • 1662 D. Pietro Vico, Presidente.
  • 1662 II Principe di Piombino.
  • 1665 D. Bernardino Mattia di Cervellon, Presidente.
  • 1665 II Marchese di Gamarassa
  • 1668 La Reale Udienza, indi il Generale D. Bernardino Mattia di Cervellon per la 5a volta
  • 1668 II Duca di S. Germano.
  • 1673 II Marchese de los Velez.
  • 1675 D. Michele Sisternes de Oblites, Presidente.
  • 1676 II Marchese de las Navas.
  • 1678 D. Melchiorre Sisternes de Oblites, Presid, e Capit. Generale.
  • 1680 II Marchese di Assera e Castanera.
  • 1680 II Conte d’Egmont.
  • 1682 Fra Diego Ventura Fernandez de Angulo, Presidente e Govern. delle armi, e indi Viceré
  • 1683 II Conte di Fuensalida.
  • 1686 D. Giuseppe Delitala e Castelvì, Governatore.
  • 1687 II Duca di Monteleone Principe di Noia.
  • 1690 La Reale Udienza.
  • 1691 II Conte d’Altamira.
  • 1696 II Conte di Montellano.
  • 1700 II Duca di S. Giovanni.
  • 1703 II Conte di Lemos.
  • 1704 II Marchese di Valero e d’Aimonte.
  • 1707 II Marchese di Giamaica.

Sassari Tedesca

  • 1708 II Conte di Sifuentes, Marchese d’Alconchel.
  • 1710 II Conte di Fuentes
  • 1711 II Conte d’Erill.
  • 1711 II Conte dell’Atalaya.
  • 1717 II Marchese di Rubi.

Sassari Spagnola (per altri tre anni)

  • 1717 (agosto) Il Marchese di Leide Comandante in Capo le truppe d’occupazione
  • 1717 II Marchese di Castelforte, Generale degli Eserciti.
  • 1718 D. Gonzales Chacon Governatore e Capitano Generale.